E’ vero che staccare un capello bianco ne fa crescere altri tre?

Tra le credenze più comuni e più “antiche”, c’è quella di pensare che togliere un capello bianco dalla chioma ne faccia crescere addirittura altri tre. Nell’articolo di oggi affronteremo proprio questo argomento e sveleremo finalmente se si tratta di una cosa vera o soltanto di… una vera falsità! Buona lettura!

Staccare un capello bianco ne fa spuntare altri tre?

Siamo nel 1997 e un giovanissimo Niccolò Fabi cantava “… sono la parte di me che mi assomiglia di più. Io vivo sempre insieme ai miei capelli oh oh…” e di certo non aveva torto: per molte persone i capelli sono importantissimi e rappresentano motivo di orgoglio, tanto da diventare quasi maniacali nel prendersene cura, come fossero davvero una parte integrante e fondamentale di sé stessi.

Questo perché i capelli sono in grado di dire molto di noi e attraverso di loro, nel modo in cui vengono portati, alcuni vogliono e riescono a distinguersi rispetto agli altri, esprimendo, ad esempio, particolari tipologie di idee o anche l’appartenenza ad un certo genere musicale. I capelli inoltre, in determinati contesti, possono essere un buon biglietto da visita, in quanto sono uno dei punti che saltano prima all’occhio di coloro che ci guardano.

Di contro però, c’è anche da dire che i capelli a volte diventano molto problematici, come quando si cerca di sistemarli ma non ne vogliono assolutamente sapere di farlo, o anche quando inizia a spuntare qualche capello bianco, che per alcuni è troppo fastidioso da vedere, addirittura quasi insopportabile!

E che ci vuole a risolvere la situazione in questo ultimo caso? Si stacca via il capello bianco et voilà, tutto risolto… no, madornale errore perché ora al posto di quell’uno, ne cresceranno altri tre!

La tradizione parla chiaro: togliere un capello bianco, ne fa spuntare ben tre nuovi… e invece non è così per niente!

Il fatto di staccare un capello bianco, così come ci conferma la scienza, non comporta assolutamente lo spuntare quasi immediato di altri tre capelli dello stesso colore e quindi la credenza diffusa che afferma il contrario, è soltanto appunto una credenza senza fondamento, anche perché, se consideriamo quante persone si toglieranno ogni giorno un capello bianco, a quest’ora avremo tutti un “manto nevoso” sulla testa!

Quello che è accertato invece è il rischio completamente inverso, ovvero che staccare di colpo un capello bianco, ma così come un qualsiasi altro capello, può causare danni alla radice e al follicolo, impedendo in quel punto la ricrescita e aumentando così le possibilità di restare calvi, perciò meglio lasciare i capelli dove stanno, anche se si tratta di quelli bianchi!

Non è possibile purtroppo però dare informazioni sul come, sul quando e sul perché questa superstizione sia venuta fuori, in quanto, per ora, non ci sono fonti che permettono di stabilirlo.

Curiosità: teste che ricrescono… e non per finta come i capelli bianchi!

Ormai abbiamo capito e sappiamo con sicurezza che staccare un capello bianco non ne fa venire fuori degli altri… diversamente però succede con le teste, o più precisamente con alcune teste in particolare!

La creatura mitologica conosciuta come Idra di Lerna, avente l’aspetto di un grande serpente marino anfibio, possedeva ben nove teste, ognuna delle quali, se tagliata, poteva ricrescere dal moncherino… o meglio, ne ricrescevano altre due!

Peccato che Ercole, il leggendario eroe, dovendo affrontare il mostro in quanto seconda delle sue famose dodici fatiche, all’inizio non sapeva di questa caratteristica e si mise a mozzare le teste della belva come non ci fosse un domani (quando si dice “tutta fatica sprecata!”). Poi però, rendendosi conto che questa strategia non stava portando da nessuna parte, e anzi peggiorava sempre di più la situazione, riuscì a trovare il giusto stratagemma per sconfiggere l’Idra grazie ad un perfetto “gioco di squadra” insieme a Iolao, suo nipote e amico che era insieme a lui in quel momento: Ercole tagliava via una testa e immediatamente il compagno dava fuoco al moncherino, così da cauterizzarlo e impedendo lo spuntare delle due nuove teste e finalmente… fatica conclusa e superata!

Invece nel lungometraggio animato Disney Hercules, ispirato sempre alla figura dell’eroe greco, Ercole, dopo aver provato inutilmente a staccare le teste a colpi di spada e avendole fatte arrivare inconsapevolmente ad un numero “esponenziale”, uccide il mostro facendogli piombare addosso una frana e schiacciando le teste sotto il peso delle rocce cadute.

E ancora, nella scena del film tratto dal libro “Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo – il ladro di fulmini”, il protagonista e i suoi amici, notando che il solito metodo “diamoci un taglio” non funziona, sconfiggono l’Idra con il solo sguardo, ovviamente non il loro, ma quello di Medusa, un’altra creatura mitologica in grado di pietrificare qualunque essere che la vedesse dritta negli occhi e di cui loro si erano procurati la testa da un precedente scontro… allora è vero che certe cose “lasciano di sasso”!

Il Panda Curioso

Scritto da Il Panda Curioso

Pandone è un Panda Curiosone che ogni giorno si pone tantissime domande. Perchè si dice così? Perchè si fa così? E come ogni Curiosone che si rispetti va a cercare le risposte e le condivide con tutti i suoi amici curiosi. Seguilo anche tu!

Leggi tutti i post di Il Panda Curioso

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.