Perché a Capodanno bisogna indossare qualcosa di rosso?

A Natale la tradizione vuole che si faccia l’albero e che a Capodanno si indossi un indumento rosso. Perché questo colore? E perché proprio a Capodanno? Continuiamo la lettura e scopriamo l’origine di questa usanza!

Rosso a Capodanno, fortuna tutto l’anno!

In articoli più vecchi, abbiamo scoperto il significato di alcune feste, la loro storia e il perché si celebrano secondo i loro “rituali” precisi. Ad esempio, si è parlato della nascita del “pesce d’aprile” e del motivo per cui in quel giorno si fanno gli scherzi, così come in un altro articolo, già citato prima, si è spiegato il perché dell’albero a Natale.

Nell’introduzione però si è menzionata anche un’altra festività e dell’usanza che si porta dietro, cioè il Capodanno e del fatto che, durante questa ricorrenza, ci si vesta con un indumento rosso, e adesso è arrivato il momento di scoprirne il motivo, anche perché era quello che stavi aspettando!

Partendo dalla premessa che il rosso è considerato da sempre una tonalità legata al vigore e alla buona sorte, si intuisce perché sia stato scelto come “colore dell’anno”: festeggiare il Capodanno indossando un capo rosso, dovrebbe infatti portare fortuna per i nuovi 365 giorni a venire, o almeno così si spera!

In genere può andare bene qualsiasi tipo di indumento scarlatto, ma per seguire perfettamente la tradizione, meglio che sia l’intimo, comprato nuovo e appositamente per la festa, dopodiché non andrebbe mai più indossato e addirittura gettato via!

Questa usanza sembrerebbe essere arrivata a noi dall’anno 31 a.C. e dall’antica Roma con Ottaviano Augusto: per le celebrazioni del Capodanno Romano (non coincidente con il nostro), l’imperatore faceva vestire i sudditi con un tessuto purpureo, come simbolo di passione, potenza e buon auspicio… che però dopo i festeggiamenti, forse, non veniva buttato!

Anche i cinesi sono dei veri “rossomani”: nella loro cultura (e in generale in quella di tutti i paesi più orientali), il rosso è un colore positivo e bene augurante, tanto da essere scelto come tema principale nei matrimoni… inoltre è in grado di tenere lontano il Niàn, una creatura maligna divoratrice di uomini!

Basandosi su questa leggenda, il rosso è quindi diventato in Cina la tonalità porta fortuna e anti-negatività per eccellenza e per questo motivo viene usato ancora oggi durante il Capodanno, così come si fa in alcune culture occidentali.

E a quanto pare, il rosso porta bene non solo a Capodanno, ma anche a livello atmosferico. Prova a leggere l’articolo dove si spiegano significato e origine di “rosso di sera, bel tempo si spera” e mi darai ragione!

Un saluto e felice anno nuovo!

Il Panda Curioso

Scritto da Il Panda Curioso

Pandone è un Panda Curiosone che ogni giorno si pone tantissime domande. Perchè si dice così? Perchè si fa così? E come ogni Curiosone che si rispetti va a cercare le risposte e le condivide con tutti i suoi amici curiosi. Seguilo anche tu!

Leggi tutti i post di Il Panda Curioso

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.