Perché si dice “Ambaradan”? Che origine ha e qual è il suo significato esatto?

Davanti ad una situazione di confusione assoluta, si è soliti dire “che cos’è questo Ambaradan?”, “ma che Ambaradan!” e simili. Perché però si usa proprio questo termine così strano e particolare? Sarà una sorta di formula magica? Non ci resta che leggere l’articolo e scoprirlo!

Perché si dice “Ambaradan”: ancora una volta è la storia a spiegarcelo

Ambaradan!”………?? Come mai non accade nulla? Perché questa parola in effetti non è un incantesimo, come potrebbe esserlo invece “Abracadabra!” e quindi, in questo caso, maghi, streghe o fatine non centrano assolutamente niente.

E allora cosa significa e da dove nasce il termine? La risposta ce la fornisce la storia, attraverso Wikipedia: nella prima metà del Novecento, sull’altopiano Amba Aradam in Etiopia, fu combattuta una battaglia molto sanguinosa tra le truppe abissine e l’esercito italiano, che si concluse con la sconfitta dei primi.

Fu però uno scontro tutt’altro che semplice per i nostri connazionali: gli italiani chiesero infatti aiuto ad alcune tribù del posto per avere maggiori possibilità di vittoria, ma in base alle trattative stipulate, in molte circostanze queste finivano poi per schierarsi a favore del nemico, per poi tornare nuovamente ad allearsi con l’esercito italiano… un vero e proprio caos!

In una situazione così complicata, i soldati italiani adottarono una soluzione a dir poco drastica e terribile: usarono contro gli avversari armi a gas non convenzionali e non permesse a quell’epoca, provocando la morte non solo dei combattenti nemici, ma anche di un numero altissimo di civili.

Così, da quando le forze italiane ritornarono in patria, ogni volta che dovevano gestire una situazione decisamente difficile, caotica e confusionaria, facendo riferimento alla battaglia etiope, iniziarono a definire quel frangente specifico con “è un Amba Aradam” o “è come ad Amba Aradam”.

Con il tempo poi, le due parole si sono unite in una sola formando il termine “Ambaradam”, diventato poi “Ambaradan” per errore di pronuncia, che viene usato ancora oggi, anche se poco diffusamente, per identificare un contesto particolarmente confuso e problematico.

E tu? conoscevi l’origine del termine? Cosa ne pensi di questa storia? Diccelo in un commento!

Il Panda Curioso

Scritto da Il Panda Curioso

Pandone è un Panda Curiosone che ogni giorno si pone tantissime domande. Perchè si dice così? Perchè si fa così? E come ogni Curiosone che si rispetti va a cercare le risposte e le condivide con tutti i suoi amici curiosi. Seguilo anche tu!

Leggi tutti i post di Il Panda Curioso

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.