Perchè si dice “andare in bianco”?

Andare in bianco è un’espressione di uso comune che indica qualcuno che non “ha consumato” un atto d’amore o che, semplicemente, non ci è proprio riuscito. Ma perchè si dice andare in bianco? Da dove deriva l’espressione? Ecco svelato il mistero!

Andare in bianco: le due teorie

Parliamoci chiaro, andare in bianco non è sicuramente una buona cosa! Quando si incontra una ragazza/o e ci si ritrova in un posto appartato, il desiderio è indubbiamente quello di avere un rapporto con lei/lui e di riuscire a portarlo a termine.

Non sempre, però questo accade, vero? Quando le aspettative non vengono soddisfatte, allora si afferma che il malcapitato è andato in bianco… Ma perchè si dice proprio così?

Per comprendere perchè si utilizza questo eufemismo quando vogliamo indicare un esito non proprio positivo di un incontro amoroso, occorre partire dalle due teorie secondo le quali avrebbe origine questa espressione.

La prima risale al Medioevo. La notte prima di una battaglia i Cavalieri pregavano per moltissime ore di fila vestiti di bianco e non si dedicavano ad altre attività. Questa prima spiegazione sembrerebbe la più accreditata, ma ce n’è anche una seconda che, invece, si riferisce ad un’antica usanza.

Come sicuramente molti di voi sanno, in passato, dopo la prima notte di nozze, le spose stendevano fuori dalla finestra un lenzuolo macchiato di sangue, per indicare la “consumazione” dell’atto d’amore.

Da ciò ne consegue che se il lenzuolo steso era completamente bianco, il rapporto non era avvenuto e che quindi lo sposo fosse, appunto, andato in bianco.

E tu? Conoscevi l’origine e il perchè si dice andare in bianco? Sii onesto/a: ti è mai capitato? Diccelo in un commento e se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui social.

Il Panda Curioso

Scritto da Il Panda Curioso

Pandone è un Panda Curiosone che ogni giorno si pone tantissime domande. Perchè si dice così? Perchè si fa così? E come ogni Curiosone che si rispetti va a cercare le risposte e le condivide con tutti i suoi amici curiosi. Seguilo anche tu!

Leggi tutti i post di Il Panda Curioso

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.