Perchè si dice “fenomeno da baraccone” e da dove deriva questo termine?

L’espressione fenomeno da baraccone si usa per indicare qualcosa di strano, eccentrico, particolare, in grado di attirare l’attenzione, in senso negativo o, più raramente, positivo. Ma da dove deriva questa espressione? E perchè si dice proprio “fenomeno da baraccone”? Vediamolo insieme!

Fenomeno da baraccone: le origini del termine

Verso la metà del XVI secolo, in Inghilterra iniziò a diffondersi presso le corti la moda di far esibire persone con malformazioni fisiche. Si trattava di un modo per divertire i nobili, ma che presto si diffuse anche all’interno delle taverne e durante le fiere.

Ma fu verso il XIX secolo che questo tipo di spettacoli divennero molto popolari negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Pioniere di questa particolare forma d’arte (denominata anche freak show) fu Phineas Taylor Barnum che riunì diverse persone con evidenti deformazioni fisiche o particolarità per farli esibire in spettacoli itineranti.

Il termine fenomeno da baraccone, quindi, indica quelle persone che lavoravano nei circhi, nelle fiere, nelle mostre itineranti, i “baracconi”, appunto.

Ancora oggi questo modo di dire viene utilizzato per indicare qualcosa di eccentrico, particolare, che grazie alle sue stranezze o particolarità è in grado di attirare l’attenzione, non per forza in maniera positiva.

Curiosità: i fenomeni da baraccone di Barnum e Tom Norman

Il film The Greatest Showman con Hugh Jackman e Michelle Williams ci mostra la storia di Barnum, un artista americano che divenne famoso proprio grazie ai suoi fenomeni da baraccone. 

Nel suo cast, che si esibiva in spettacoli teatrali, troviamo alcune tra le figure più iconiche del circo: i nani, i gemelli siamesi, la donna barbuta, la gigantessa e un nano di colore microcefalo.

In Inghilterra, invece, fu Tom Norman a far parlare di sè grazie ad una raccolta di personaggi deformi o dalle doti quasi disumane. Nei suoi spettacoli si esibivano la donna scheletro, un bambino con “la testa a palloncino”, una donna che strappava la testa dei ratti a morsi, diversi nani, donne obese e giganti.

Al giorno d’oggi possiamo paragonare i fenomeni da baraccone ai protagonisti di diversi show e docu-reality moderni: lo Show dei Record, Body bizzarre, Extraordinary People e Malattie Imbarazzanti.

Ora che abbiamo scoperto l’origine del termine fenomeno da baraccone ti invito anche a leggere tutti gli altri “perchè” raccolti su questo sito. Ne troverai tantissimi!

Il Panda Curioso

Scritto da Il Panda Curioso

Pandone è un Panda Curiosone che ogni giorno si pone tantissime domande. Perchè si dice così? Perchè si fa così? E come ogni Curiosone che si rispetti va a cercare le risposte e le condivide con tutti i suoi amici curiosi. Seguilo anche tu!

Leggi tutti i post di Il Panda Curioso

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.