Perché si dice “Mayday” durante un’emergenza? Cosa significa?

Se hai visto alcuni film che parlano di incidenti aerei o navali, sicuramente avrai sentito pronunciare dal pilota o qualcuno dell’equipaggio, nel momento più critico, la parola “Mayday”. Questa parola non è usata solo nei film, ma rappresenta proprio il codice ufficiale in vigore tutt’ora per segnalare una condizione di pericolo estremo ed immediato. Scopriamo insieme la sua origine e il suo significato!

Una parola allegra… per una situazione decisamente meno!

Il titolo del paragrafo non vuole essere uno scherzo; in alcuni stati americani e paesi anglofoni, il termine “Mayday” si riferisce al primo giorno di maggio, che come in Italia, è il giorno della festa del lavoro e dei lavoratori.

E allora perché da un momento che rappresenta vivacità e celebrazione, la parola “Mayday” è usata dalle navi e dagli aerei in caso di emergenza?

Le due cose, infatti non sono collegate, perché il “Mayday” come segnale di pericolo, trova la sua origine in modo diverso e particolare. In passato, esattamente nel 1906, venne adottato il termine SOS per descrivere una situazione critica, poiché era facilmente codificabile in scrittura Morse (la famosa scrittura composta da punti e linee).

Ma questa espressione, per quanto semplice, fu poi abbandonata perché verso la fine degli anni 20’, erano arrivate già alcune segnalazioni di aiuto di aerei e navi tramite la parola “Mayday”.

In realtà questo era già cominciato anni addietro, durante la prima guerra mondiale: in quel periodo, gli aerei inglesi passavano volando sopra la Francia per poter attaccare le linee nemiche tedesche.

Se avessero avuto bisogno di aiuto, i piloti, dal momento che dovevano usare le frequenze radio del posto, avrebbero dovuto dire la parola francese “M’aidez”, la cui traduzione significa appunto “aiutatemi”.

Come si può ben però immaginare, pronunciare correttamente la parola “M’aidez” da parte di un inglese non era facile, e così veniva storpiata in “Mayday”. Ma questo termine, successivamente fu poi talmente utilizzato in maniera diffusa e comune per richiedere aiuto, che nel 1948 diventò ufficiale e ancora oggi viene adottato in caso di necessità ed emergenza marittima e aerea.

L’ origine del “Mayday” non è più un mistero per te; ora puoi condividerla con altre persone! E ritorna presto a trovarmi, ci sono tanti altri modi di dire e termini che aspettano di essere rivelati!

Il Panda Curioso

Scritto da Il Panda Curioso

Pandone è un Panda Curiosone che ogni giorno si pone tantissime domande. Perchè si dice così? Perchè si fa così? E come ogni Curiosone che si rispetti va a cercare le risposte e le condivide con tutti i suoi amici curiosi. Seguilo anche tu!

Leggi tutti i post di Il Panda Curioso

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.