Perché si usa dire “Sa sa sa prova” per provare un microfono? Qual è il suo significato?

“Sa sa sa prova”… mi senti? Ottimo, allora vuol dire che il microfono sta funzionando come dovrebbe e quindi puoi ascoltare bene la mia voce, così che possa spiegarti il perché viene usato proprio questo “Sa sa sa” per provare l’apparecchio. Come dici, non c’è nessun microfono? In effetti hai ragione, ma poco male, tanto in realtà non ci serve per scoprire l’origine e il significato di questi monosillabi, ma ci basta solo leggere l’articolo di oggi!

“Sa sa sa”: se esce bene, tutti sentono bene!

Sei hai preso parte ad un evento canoro, è molto probabile che avrai sentito pronunciare dal cantante o qualcuno dei tecnici la famosa espressione “sa sa sa” (o altri vocaboli simili contenenti la S) per provare il microfono, o potresti averla detta tu stesso a tua volta se eri proprio tu il protagonista dello spettacolo o uno della troupe.

Nonostante il suono emesso da questi monosillabi a qualcuno possa ricordare il “serpentese” dei libri o dei film di Harry Potter, il particolare linguaggio dei rettili striscianti non centra per niente, né si tratta di parole di altre lingue sconosciute.

L’uso di questa espressione è invece legato soltanto alla fonetica: a livello di voce, la lettera A risulta come suono piuttosto bassa, mentre la S è più sfaccettata e dà origine a più toni, tanto da essere infatti la lettera più complicata da duplicare quando si parla in un microfono. Accostare quindi i due caratteri insieme, permette di verificare se questo strumento è tarato nel modo giusto; se non lo è, dal microfono verranno fuori dei fischi, mentre se la regolazione è corretta, allora il suono riprodotto sarà armonicamente buono.

Con questa curiosità sul perchè si dice “sa sa sa” quando si prova un microfono ho terminato, ma tu non andare via: c’è ancora tanto da leggere! Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo sui social =)

Il Panda Curioso

Scritto da Il Panda Curioso

Pandone è un Panda Curiosone che ogni giorno si pone tantissime domande. Perchè si dice così? Perchè si fa così? E come ogni Curiosone che si rispetti va a cercare le risposte e le condivide con tutti i suoi amici curiosi. Seguilo anche tu!

Leggi tutti i post di Il Panda Curioso

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.